Geografie dell’immagine – La nascita di Toiletpaper magazine Bologna

Giovedì 29 novembre prende il via Geografie dell’immagine, il ciclo di incontri proposto da Spazio Damiani per la stagione espositiva 2018-2019. Partendo da Beach Therapy, la mostra fotografica di Martin Parr attualmente in corso presso lo spazio espositivo, Geografie dell’immagine indaga diversi ambiti che sono diventati dei veri e propri generi fotografici: il kitsch e la satira, i luoghi comuni e l’estetica pop.

Il primo appuntamento, La nascita di Toiletpaper magazine. Un dialogo con Marta Papini, si terrà giovedì 29 novembre alle 18.30 presso Spazio Damiani in via dello Scalo 3/2 ABC.

Toiletpaper è una rivista d’artista creata nel 2010 da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari, nata da una passione/ossessione che entrambi coltivano: le immagini. Ogni fotografia nasce da una semplice idea e, attraverso un complesso lavoro d’orchestra, diventa la materializzazione delle visioni dei due artisti. Toiletpaper non contiene alcun testo e combina il vernacolo della fotografia commerciale con un immaginario inquietante e fortemente caratteristico. Il risultato è una sorta di mostra collettiva su carta che attraverso la sua ampia distribuzione in forma di rivista sfida i limiti del sistema di valori dell’arte contemporanea. Nel corso del 2017 dall’incontro tra Toiletpaper e Martin Parr ha preso forma ToiletMartin PaperParr, un dialogo per immagini tra Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari da una parte e Martin Parr dall’altra.

Marta Papini, attuale Curatrice del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, è stata project manager di Toiletpaper dal 2011 al 2014.

L’incontro è gratuito e aperto al pubblico.

Calendario:

Giovedì 29 novembre 2018, ore 18.30
La nascita di Toiletpaper magazine
Un dialogo con Marta Papini

Giovedì 13 dicembre 2018, ore 18.30
Il Kitsch, una riabilitazione
Con Claudio Marra

Giovedì 24 gennaio 2019, ore 18.30
Comica o ridicola, la fotografia che punge
Con Michele Smargiassi

Venerdì 8 febbraio 2019, ore 18.30
Martin Parr e l’identità delle piccole cose
Proiezione del film Think of England di Martin Parr

Con Paolo Noto