Geografie dell’immagine – Agire per immagini. Fotografia e performance negli anni Settanta Bologna

Giovedì 9 maggio 2019 alle 18.30 si terrà presso Spazio Damiani un nuovo appuntamento del ciclo Geografie dell’immagine intitolato Agire per immagini. Fotografia e performance negli anni Settanta. L’incontro sarà condotto da Pasquale Fameli, Assegnista di ricerca presso il Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna.

La rivoluzione del Sessantotto, di cui si è appena celebrato il cinquantenario, ha apportato significativi mutamenti tanto nella società quanto nell’arte. L’agire fisico ha assunto un ruolo determinante sia nell’ambito delle rivolte studentesche sia nelle coeve ricerche artistiche e la fotografia è stata fondamentale, in entrambi i casi, per documentarne i risultati. Il fenomeno della performance, sviluppatosi attorno a quella stessa rivoluzione, ha trovato infatti nella fotografia una preziosa alleata, tanto per condurre analisi ad ampio raggio sull’esistente quanto per compiere più improbabili sconfinamenti nell’immaginario.

L’incontro è gratuito e aperto al pubblico.

 

Calendario:

Martedì 5 marzo 2019, ore 18.30
Il collezionismo di fotografia: prassi, anomalie e ambiguità
Con Walter Guadagnini

Giovedì 18 aprile 2019, ore 18.30
Hiroshi Sugimoto e la nuova fotografia giapponese
Con Filippo Maggia

Giovedì 9 maggio 2019, ore 18.30
Agire per immagini. Fotografia e performance negli anni Settanta
Con Pasquale Fameli

Giovedì 13 giugno 2019
La moda, l’immagine e i media
Con Alessandra Vaccari