David Leventi al Teatro Comunale di Bologna Bologna

Durante i mesi di giugno e luglio 2018 il Teatro Comunale di Bologna ospiterà negli spazi del foyer le opere prestate da Spazio Damiani per l’allestimento della mostra Opera del fotografo americano David Leventi. L’esposizione, pensata in coincidenza con le rappresentazioni delle opere Don Carlo (6, 8, 10, 12 e 14 giugno 2018) e West Side Story (11, 12, 13, 14, 15 e 17 luglio 2018), si compone di sette fotografie di grande formato che ritraggono alcuni dei più celebri teatri del mondo selezionati ciascuno per una particolare caratteristica che lo rende unico: La Fenice di Venezia per la sua centralità nell’opera italiana e l’incredibile capacità di risorgere dopo ogni distruzione; The Metropolitan Opera di New York per le dimensioni senza pari; il Teatro di San Carlo a Napoli per il primato in longevità; il Mariinsky Theater di San Pietroburgo in cui sono risuonate le note di Tchaikovsky, Mussorgsky e Rimsky Korsakov; il Kungliga Operan di Stoccolma che durante una festa in maschera fu teatro dell’assassinio di Re Gustavo III di Svezia e fornì lo spunto a Giuseppe Verdi per il celebre Un ballo in maschera; il Royal Opera House, Covent Garden di Londra, un luogo che Adelina Patti, Dame Nellie Melba e Enrico Caruso hanno chiamato casa; il Teatro Comunale di Bologna, primo teatro in Europa interamente finanziato dal Comune.

Le sette opere in mostra al Teatro Comunale di Bologna fanno parte di un progetto più ampio che ha impegnato David Leventi per cinque anni e lo ha condotto in quattro continenti per fotografare complessivamente quaranta splendidi teatri. La serie completa dei quaranta è presentata nel volume Opera, pubblicato da Damiani, con una preziosa introduzione scritta da Plácido Domingo.

Durante le serate di rappresentazione il libro sarà in vendita a 30 € anziché a 45 €.

Vai alla mostra Opera di David Leventi