Joel MeyerowitzMorandi's Objects 23 ottobre 2015 - 29 febbraio 2016

Morandi’s Objects, White Bottles, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 2/10

Morandi's Objects, The Last Object, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10
[SOLD]

Morandi’s Objects, Flowers in Vase, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Wood-Grained Pitcher, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi's Objects, Split Head, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi's Objects, Tall Metal Slider, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi's Objects, Spiral Shell, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Rust Color Bottle, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi's Objects, Tall Green Bottle, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10
[SOLD]

Morandi’s Objects, Pink Glass Decanter, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Black Glass Vase, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Blue Pigment Bottle, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Red Oval Tin, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Green and White TIn, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Paper Cone, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Morandi’s Hat, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Paper-Covered Block, 2015

40,6 x 50,8 cm | 16 x 20 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi's Objects, Triptyc Four, 2015

50,8 x 121,9 cm | 20 x 48 inches
HP Archival Print
Edition 1/5
[SOLD]

Morandi’s Objects, Triptych One, 2015

50,8 x 121,9 cm | 20 x 48 inches
HP Archival Print
Edition 1/5

Morandi’s Objects, Triptych Two, 2015

50,8 x 121,9 cm | 20 x 48 inches
HP Archival Print
Edition 1/5

Morandi’s Objects, Triptych Three, Red White Black, 2015

50,8 x 121,9 cm | 20 x 48 inches
HP Archival Print
Edition 1/5

Morandi’s Objects, The Last Object, 2015

76,2 x 101,6 cm | 30 x 40 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Palette, 2015

76,2 x 101,6 cm | 30 x 40 inches
HP Archival Print
Edition 1/10

Morandi’s Objects, Nine Grid, Pigments, 2015

101,6 x 127 cm | 40 x 50 inches
HP Archival Print
Edition 1/5

Joel Meyerowitz

Morandi's Objects

23 ottobre 2015 - 29 febbraio 2016

Morandis Objects Joel Meyerowitz è il titolo della mostra che Spazio Damiani ospiterà a Bologna da venerdì 23 ottobre 2015. Con questo progetto espositivo prodotto da Damiani, Joel Meyerowitz, uno dei più rappresentativi esponenti della fotografia contemporanea, rende omaggio al pittore bolognese e realizza l’intimo sogno di fotografare gli oggetti che Morandi disponeva sul suo tavolo da lavoro e che contemplava a lungo, prima di riprodurli nelle sue splendide nature morte. Aperta al pubblico fino al 29 febbraio 2016, l’esposizione presenta una selezione di venti opere fotografiche di diverso formato.

Grazie alla favorevole risposta dell’Istituzione Bologna Musei | Museo Morandi, Meyerowitz ha avuto accesso alle stanze di Casa Morandi in cui sono raccolti e conservati gli oggetti del pittore. Con più di 700 scatti, il fotografo americano ha compiuto un’indagine approfondita per immagini fotografando circa 270 oggetti di Morandi: vasi, pigmenti colorati, brocche, fiori secchi, conchiglie, oggetti di recupero, sfilano negli scatti di Meyerowitz restituendo l’immaginario di una dimensione domestica e intima. Veri e propri ritratti, gli scatti di Meyerowitz esplicitano la potenza espressiva di ogni oggetto svelandone le sottili caratteristiche, l’assoluta singolarità e il magnetismo che Morandi per primo aveva sperimentato.

Posizionando gli oggetti su quello che fu il tavolo del pittore, dove la luce naturale illumina ancora gli oggetti, Meyerowitz ha immortalato i protagonisti delle famosissime nature morte utilizzando come sfondo una quinta di carta su cui Morandi aveva disegnato schizzi di colore. Come afferma Maggie Barrett “entrare nello studio di un artista così importante, significa esplorarne l’anima in profondità; un luogo che invita il visitatore a tradurre questi oggetti in un significativo ritratto dell’artista”.

DOWNLOAD

 

ARTISTI

 

PUBBLICAZIONI